Il nostro 2019

NOI NON SIAMO NATI PER MOLLARE FATEVENE UNA RAGIONE!

Amici ed amiche in uniforme,anche questa settimana l'Associazione Sindacale Libera Rappresentanza dei Militari ha un calendario ricco di appuntamenti.Grazie all'aiuto di tutti gli iscritti e dei responsabili di Sezioni Province e Regioni, il Sindacato continua a crescere.Inarrestabile e continuamente presente nel contribuire fattivamente alle risoluzioni delle problematiche che afferiscono i propri iscritti.Questa settimana le questioni affrontate e portate all'attenzione dell'opinione pubblica sono state:La problematica del rinnovo contrattuale e della legge sui sindacati con apposita intervista del Segretario Generale Dr. Marco Votano al giornale "Il Tempo" e apposito elaborato inviato alle Commissioni Difesa di Camera e Senato.La Problematica allogiativa con intervista del Presidente Girolamo Foti da parte di Radio Capital di cui apposita relazione tecnica predisposta dal nostro Dipartimento "diritto alla casa"La partecipazione del Presidente del Comitato Regionale dell'Emilia-Romagna Priolo Gianluca al Convegno di Rimini moderato dal Giornalista Sallustri organizzato dagli amici della Polizia del Sap.La Partecipazione in Roma con membri della Commissione Difesa della Camera dei Deputati rispetto alle correzioni della Proposta di Legge 875 del Presidente e del Responsabile Regionale del Trentino Alto Adige Mario D'alterio con apposita illustrazione degli interventi proposti.L'organizzazione dell'evento di Libera Rappresentanza dei Militari in Torino, sabato 23 presso l'hotel Boston che chiuderà la settimana odierna a cura del Comitato Regionale Piemontese ed apposito articolo di stampa su "il Torinese" a cura del nostro Segretario Regionale del Piemonte Nicola Quibellino.Dicevamo in premessa che noi non molliamo, nonostante i tentativi di ridimensionare le attività sindacali, di non permetterci di spiegare ai nostri colleghi chi siamo e cosa facciamo prevedendo apposite riunioni dentro le caserme. Sì rassegni chi pensa che nonostante una sentenza della Corte Costituzionale ed un decreto del Ministro della Difesa che autorizza la Nostra Associazione Sindacale Libera Rappresentanza dei Militari ad essere ed a fare Sindacato seriamente, voglia tentare di limitare o rallentare questa nuova realtà.Al contrario!Si sappia che noi non siamo nati per mollare.Il Segretario Generale

Dr. Marco Votano.