COMMISSIONI DI CATEGORIA

Francesco Lasaponara

Presidente della 1^ Commissione Ufficiali

Contatto

Salvatore Vecchio 

Presidente della 2^ Commissione Sottufficiali

(Marescialli e Sergenti).

Contatto

Luigi Nigrelli

Presidente della 3^ Commissione

Graduati e Volontari.

Contatto

Regolamento provvisorio:

Al fine di rappresentare in seno al Consiglio Direttivo Nazionale particolari esigenze e problematiche legate a singole Categorie, il Sindacato Libera Rappresentanza dei Militari, nel rispetto della pluralità di opinione e democraticità dei processi decisionali, si dota delle Commissioni di Categoria.

Le Commissioni di Categoria sono 3 e prendono il nome dalla Categoria/Ruolo a cui appartengono gli iscritti facente parte, esse sono così denominate:

  • I° Commissione Ufficiali
  • II° Commissione Marescialli e Sergenti
  • IV° Commissione Graduati e Volontari

Le singole Commissioni di Categoria sono formate fino a 10 delegati.

Designano un delegato eletto nella medesima Commissione quale Membro della Commissione di Inter-categoria. Le due cariche sono cumulabili.

Deliberano con la maggioranza dei 2/3 dei membri in merito a particolari e settoriali rivendicazioni riferibili alla Categoria/Ruolo corrispondente, inviando apposita Delibera alla Commissione di Inter- Categoria.

Commissione di Inter-categoria;

La Commissione di Inter-Categoria è composta da 3 delegati designati dalle singole Commissioni di Categoria, al suo interno designa la carica di Presidente e Segretario.

La funzione della richiamata Commissione è quella di sintetizzare eventuali proposte di settore, operate da singole Categorie formulando, nel limite dell'attività di mediazione con le Commissioni di Categoria, eventuali proposte che armonizzino possibili rivendicazioni di settore o eventualmente contrastanti.

E' cura del Presidente e del Segretario inviare al Direttivo nazionale apposita relazione sulle tematiche della quale è stata investita dalla/e Commissioni di Categoria, correlata, sentiti i Presidenti delle altre Commissioni, da parere sottoposto al voto della Commissione di Inter-Categoria.

La Commissione si esprime a maggioranza con il voto dei 2/3 dei membri.